Stria tra i firmatari del Manifesto dei Panificatori Agricoli Urbani

Il 18 ottobre, 82 fornai provenienti da tutta Italia hanno firmato a Bologna il Manifesto dei Panificatori Agricoli Urbani (PAU), un documento che definisce dieci punti fondamentali per la produzione del pane di filiera. Questo manifesto è il risultato di un lungo processo di riflessione collettiva iniziato nel 2019 e mira a stabilire i valori e i principi del “pane agricolo”, prodotto con filiere trasparenti dalla semina al piatto. I PAU intendono prendersi cura della fertilità del suolo, coltivare relazioni sincere e responsabilizzarsi verso la società.

Punti del Manifesto dei Panificatori Agricoli Urbani:

  1. Fare il pane è un atto agricolo
  2. Il panificatore è un paesaggista
  3. Il pane ha nome e cognome
  4. I laboratori dei panificatori hanno pareti trasparenti
  5. Crediamo in un futuro artigiano
  6. Il panificatore è un soggetto dinamico

 

Le nostre botteghe sono presidio di gentilezza

  • Il pane è nutrimento
  • Il pane è relazione
  • Siamo espressione della biodiversità

 

Elisa Tribuzio, portavoce del Forno Stria, ha firmato con orgoglio questo manifesto, impegnandosi a sostenere i valori e gli obiettivi delineati per un pane di filiera più sostenibile e responsabile.

Leggi il manifesto
Scopri l’elenco – panificatori-agricoli-urbani